Archivio per gennaio 2014 | Pagina di archivio mensile

scritto da su Collane, curiosità, pietre, proprietà, significato delle gemme

La collana che prende il nome dalla regina delle fate Eufrosine è composta da un filo rigido in argento 925 da cui si sviluppano dei rami in argento intrecciati, alle cui estremità si possono vedere pietre in onice nera e perle d’acqua dolce. La collana è impreziosita da un ciondolo in filo d’argento lavorato all’uncinetto al cui centro è incastonata un’agata nera. IMG_1961

L’onice è considerata la pietra della maturità, la pietra per chi ha la forza e l’equilibrio di guardare la verità nella sua interezza, fatta di bene e di male, di chiaro e di scuro, è la pietra di chi ha la capacità di guardare ad entrambi gli aspetti della vita (quello bello e quello brutto) accettandoli entrambi con lo stesso atteggiamento consapevole. Era anticamente usata nei riti di fertilità e per incrementare le energie fisiche e sessuali.

Coadiuva l’assimilazione delle vitamine del gruppo E e B, al fine di rafforzare la vista, la struttura dei capelli, della pelle e delle unghie (l’acqua energetica di onice e cristallo di rocca è un’ottima lozione da usare contro la caduta dei capelli; per rinforzare le unghie si può porre un sasso di onice nella coppetta di acqua tiepida dove immergeremo le dita prima del manicure).

L’abuso può produrre effetti negativi (viene anche chiamata, infatti, la pietra dell’egoismo), allontanando le amicizie e creando discordia tra gli amanti ma, proprio grazie a questi suoi poteri, può essere indossata per acquistare la fermezza necessaria per porre termine a relazioni fastidiose, assicurando protezione contro quelle persone che riteniamo invadenti.

scritto da su collana, curiosità, pietre, proprietà

La collana che prende il nome da una fatina del bosco  è composta da un filo su cui si alternano pietre in avventurina (di colore verde scuro) ad altre in giada (di colore verde chiaro), impreziosite da perle in cristallo e da un  pendente in avventurina a forma tonda sfaccettato.IMG_1951

L’avventurina , pietra guaritrice del Cuore e dello Spirito, è lo Smeraldo cosiddetto economico.  Dona gioia, equilibrio, chiarezza mentale. Equilibra le energie maschili e femminili. Apporta benessere, calma le personalità irrequiete, libera dalla malinconia. Infonde creatività, carisma ed allegria. Aiuta a prendere le “giuste” decisioni.

Avvolge chi la utilizza in una coltre di Amore. Con le sue vibrazioni rigenera tutti gli organi, partendo dal più debole, in corrispondenza della zona di applicazione (ha un effetto lento ma costante). Per tradizione l’Avventurina libera da ansia e paure.

Aiuta il sistema circolatorio oltre che rilassare la persona che la indossa, donando gioia e ottimismo. Antinfiammatoria, antidolorifica. Protegge ed aiuta a guarire i polmoni, il cuore e le surrenali, l’arteriosclerosi, le malattie psicosomatiche (pelle, allergie), la miopia, riduce il colesterolo.

 

 

 

 

 

scritto da su curiosità, pietre, proprietà, significato delle gemme

Il Lapislazzulo ( meno comunemente detto Lapislazzuli o Lapis Lazuli ) è una pietra blu scura tra le più preziose e antiche della storia.

La leggenda narra che le tavole di pietra ricevute da Mosè sul monte Sinai fossero di Lapislazzuli.

 

Fra le sue virtù, si annovera anche quella di purificare i cibi.

Le sue virtù per lo spirito e…. Le culture orientali (sumerica, indiana, cinese, persiana, precolombiana )  hanno  attribuito al Lapislazzulo grandi poteri terapeutici. Questa pietra blu ha la fama di creare armonia nei rapporti umani e di  conferire al suo possessore una grande autostima, che lo porta a manifestare apertamente la sua opinione in modo autorevole, ma non autoritario. Questo cristallo permette di riordinare i pensieri incessanti, donando calma e profondità nella meditazione. E’ considerato la pietra dell’amicizia e della verità, poiché facilita l’apertura di tutti i chakra. Il Lapislazzulo  favorisce la chiarezza mentale e apre la strada dell’ illuminazione; è inoltre in grado di aumentare le abilità psichiche e la comunicazione con il proprio sé superiore, portando a un’elevazione spirituale e incrementando sensibilmente l’espressione creativa.  Permette altresì di comunicare con gli spiriti guida. Dona energia al chakra della gola, rendendo più fluida ed efficace la comunicazione. Promuove le amicizie. Calma la persona collerica. Attiva la fiducia in sé stessi. Sviluppa l’intuito. Aiuta i timidi. E’ la pietra della spiritualità.

IMG_1890

Il Lapislazzulo è in grado di rafforzare il sistema scheletrico. E’ un ottimo attivatore  della tiroide, in grado di riequilibrare questa ghiandola sia in caso di iper che di ipotiroidismo. Il suo rasserenante colore blu libera la mente da tensione e ansietà. Questo cristallo è in grado di rendere più veloce la guarigione delle vie respiratorie. Ha un’azione purificante sul sangue,  rendendo più fluida la circolazione nelle vene e  nelle arterie. Rende sicuri del proprio potere personale,  aumentando la vitalità, l’energia mentale,  la virilità.

scritto da su curiosità, proprietà, significato delle gemme

Il Turchese viene spesso usato per favorire l’armonia matrimoniale, promuovendo la comprensione reciproca fra due persone innamorate.IMG_1945 Data in dono questa pietra porta ricchezza e felicità, favorisce l’espressione creativa, l’amicizia e la lealtà, possiede la bellezza della profondità dell’anima e promuove in noi il desiderio di moltiplicare le cose belle sul nostro pianeta. E’ bene ricordare anche che il Turchese rilassa la mente ed il corpo inducendo pensieri positivi e donando equilibrio emotivo.

In campo terapeutico questa pietra rigenera i tessuti, , rafforza gli occhi, riduce la febbre ed allevia il mal di testa.

 

 

 

Facebook