Articoli Taggati ‘Creazioni uniche’

scritto da su pietre

Nessun commento

Avreste mai pensato di riutilizzare le capsule Nespresso per creare dei gioielli estrosi?  Abbinando le capsule (debitamente svuotate del loro contenuto già utilizzato) ad altri materiali potete dare vita a collane, orecchini, bracciali ecc., con un risultato veramente strabiliante!20151028_165612

scritto da su Collane, curiosità, pietre, proprietà, significato delle gemme

La fata Brianna è lo spirito benefico della casa. Fa diventar bello un brutto, arricchire un povero, ringiovanire un vecchio.

Questa fata è legata al calcedonio blu ed appunto per questo ho deciso di dare questo nome alla mia creazione, una collana formata da pietre di taglio splitter intercalate da piccoli cristalli trasparenti, la cui parte centrale è costituita da sfere in calcedonio alternate ad altre in argento.

altAqM3UU7Le8mMgE5sxN591HN9-pbNJXnRILf2e-Iu2Xp9

Il Calcedonio blu rafforza la memoria e consente di affrontare più facilmente le situazioni di stress. Non a caso, infatti, viene considerato la pietra più adatta per gli esami. Infonde calma e distensione e agisce come un balsamo sui pensieri negativi. Permette di avere una visione equilibrata della realtà, insegna a dare la giusta importanza alle varie situazioni e a reagire nel modo migliore senza cedere agli scatti d’ira.

Il calcedonio blu rappresentava presso gli antichi gli elementi acqua aria: era infatti considerato la pietra degli oratori e un simbolo magico delle condizioni atmosferiche. Nella magia del Rinascimento si incideva su questa pietra la figura di un uomo con la mano destra alzata e l’amuleto veniva portato per aver successo nelle cause legali, come anche per aver salute e sicurezza.

Questa pietra guarisce le affezioni dell’apparato respiratorio, come il raffreddore o i disturbi prodotti dal fumo. Attenua i sintomi della metereopatia ed espleta una funzione antinfiammatoria, riduce la pressione del sangue e tiene bassa la temperatura dell’organismo quando fa molto caldo.
Previene e cura l’arteriosclerosi. È un forte calmante ed è consigliato per uscire dall’ esaurimento nervoso. Il calcedonio blu rappresenta entrambi gli aspetti della comunicazione: la capacità di ascoltare e di capire, e quella di farsi capire. Esso fa crescere il desiderio di contatto con gli uomini, gli animali, le piante e tutti gli esseri viventi. Così come si armonizza perfettamente con l’ambiente, rafforza la capacità di adattamento, riducendo le eventuali resistenze del confronti del cambiamento senza rinunciare alla propria identità.Rende spensierati, scaccia la paura e aumenta l’autostima producendo un’attitudine ottimistica nei confronti della vita. Genera una consapevolezza più profonda e un contatto più stretto con i sentimenti, i desideri e le aspirazioni dell’individuo. Grazie a ciò, si può comprendere meglio le proprie motivazioni e, all’occorrenza, cambiarle.
Rafforza la memoria e consente di affrontare più facilmente le situazioni di stress. Non a caso, infatti, viene considerato la pietra più adatta per gli esami. Infonde calma e distensione e agisce come un balsamo sui pensieri negativi. Permette di avere una visione equilibrata della realtà, insegna a dare la giusta importanza alle varie situazioni e a reagire nel modo migliore senza cedere agli scatti d’ira.

 

 

 

scritto da su Collane, curiosità, pietre, proprietà, significato delle gemme

La collana che prende il nome dalla regina delle fate Eufrosine è composta da un filo rigido in argento 925 da cui si sviluppano dei rami in argento intrecciati, alle cui estremità si possono vedere pietre in onice nera e perle d’acqua dolce. La collana è impreziosita da un ciondolo in filo d’argento lavorato all’uncinetto al cui centro è incastonata un’agata nera. IMG_1961

L’onice è considerata la pietra della maturità, la pietra per chi ha la forza e l’equilibrio di guardare la verità nella sua interezza, fatta di bene e di male, di chiaro e di scuro, è la pietra di chi ha la capacità di guardare ad entrambi gli aspetti della vita (quello bello e quello brutto) accettandoli entrambi con lo stesso atteggiamento consapevole. Era anticamente usata nei riti di fertilità e per incrementare le energie fisiche e sessuali.

Coadiuva l’assimilazione delle vitamine del gruppo E e B, al fine di rafforzare la vista, la struttura dei capelli, della pelle e delle unghie (l’acqua energetica di onice e cristallo di rocca è un’ottima lozione da usare contro la caduta dei capelli; per rinforzare le unghie si può porre un sasso di onice nella coppetta di acqua tiepida dove immergeremo le dita prima del manicure).

L’abuso può produrre effetti negativi (viene anche chiamata, infatti, la pietra dell’egoismo), allontanando le amicizie e creando discordia tra gli amanti ma, proprio grazie a questi suoi poteri, può essere indossata per acquistare la fermezza necessaria per porre termine a relazioni fastidiose, assicurando protezione contro quelle persone che riteniamo invadenti.

scritto da su collana, curiosità, pietre, proprietà

La collana che prende il nome da una fatina del bosco  è composta da un filo su cui si alternano pietre in avventurina (di colore verde scuro) ad altre in giada (di colore verde chiaro), impreziosite da perle in cristallo e da un  pendente in avventurina a forma tonda sfaccettato.IMG_1951

L’avventurina , pietra guaritrice del Cuore e dello Spirito, è lo Smeraldo cosiddetto economico.  Dona gioia, equilibrio, chiarezza mentale. Equilibra le energie maschili e femminili. Apporta benessere, calma le personalità irrequiete, libera dalla malinconia. Infonde creatività, carisma ed allegria. Aiuta a prendere le “giuste” decisioni.

Avvolge chi la utilizza in una coltre di Amore. Con le sue vibrazioni rigenera tutti gli organi, partendo dal più debole, in corrispondenza della zona di applicazione (ha un effetto lento ma costante). Per tradizione l’Avventurina libera da ansia e paure.

Aiuta il sistema circolatorio oltre che rilassare la persona che la indossa, donando gioia e ottimismo. Antinfiammatoria, antidolorifica. Protegge ed aiuta a guarire i polmoni, il cuore e le surrenali, l’arteriosclerosi, le malattie psicosomatiche (pelle, allergie), la miopia, riduce il colesterolo.

 

 

 

 

 

scritto da su curiosità, pietre, proprietà, significato delle gemme

Il Lapislazzulo ( meno comunemente detto Lapislazzuli o Lapis Lazuli ) è una pietra blu scura tra le più preziose e antiche della storia.

La leggenda narra che le tavole di pietra ricevute da Mosè sul monte Sinai fossero di Lapislazzuli.

 

Fra le sue virtù, si annovera anche quella di purificare i cibi.

Le sue virtù per lo spirito e…. Le culture orientali (sumerica, indiana, cinese, persiana, precolombiana )  hanno  attribuito al Lapislazzulo grandi poteri terapeutici. Questa pietra blu ha la fama di creare armonia nei rapporti umani e di  conferire al suo possessore una grande autostima, che lo porta a manifestare apertamente la sua opinione in modo autorevole, ma non autoritario. Questo cristallo permette di riordinare i pensieri incessanti, donando calma e profondità nella meditazione. E’ considerato la pietra dell’amicizia e della verità, poiché facilita l’apertura di tutti i chakra. Il Lapislazzulo  favorisce la chiarezza mentale e apre la strada dell’ illuminazione; è inoltre in grado di aumentare le abilità psichiche e la comunicazione con il proprio sé superiore, portando a un’elevazione spirituale e incrementando sensibilmente l’espressione creativa.  Permette altresì di comunicare con gli spiriti guida. Dona energia al chakra della gola, rendendo più fluida ed efficace la comunicazione. Promuove le amicizie. Calma la persona collerica. Attiva la fiducia in sé stessi. Sviluppa l’intuito. Aiuta i timidi. E’ la pietra della spiritualità.

IMG_1890

Il Lapislazzulo è in grado di rafforzare il sistema scheletrico. E’ un ottimo attivatore  della tiroide, in grado di riequilibrare questa ghiandola sia in caso di iper che di ipotiroidismo. Il suo rasserenante colore blu libera la mente da tensione e ansietà. Questo cristallo è in grado di rendere più veloce la guarigione delle vie respiratorie. Ha un’azione purificante sul sangue,  rendendo più fluida la circolazione nelle vene e  nelle arterie. Rende sicuri del proprio potere personale,  aumentando la vitalità, l’energia mentale,  la virilità.

Facebook