Articoli Taggati ‘protezione’

scritto da su Collane, curiosità, pietre, proprietà

Nessun commento

I colori alla natura nascono dalla magia delle Fate, e tra di loro, anche dalla fatina Danae. Il verde dei prati, il rosso delle fragole, il giallo dei girasoli… Volando al di sopra dei boschi e dei prati, le Fate spargendo polvere magica su fiori, frutti e piante, donano loro le più fantastiche sfumature.
Se qualcuno passeggiasse nei boschi, mentre le Fate stanno colorando la natura e casualmente venisse cosparso della loro polvere magica, ad egli toccherà meravigliosa sorte e felicità…

Guardando la mia creazione appena ultimata ho pensato di darle il nome di questa Fata , appunto perché costituita da pietre dure dai molteplici colori, mescolate tra loro e volte a formare un pendente che impreziosisce la collana.
In verità si tratta di una sola pietra, il diaspro multicolore, così chiamato perché varia dal color ocra, al marrone, al giallo, al verde, al nero.
Il diaspro rinforza il fegato, la vescica ed i reni. E’ un potente terapeutico, protegge dalle malattie e si ha il maggiore impatto sul corpo fisico, che n’è rafforzato. Regola la guarigione del sistema gastrico e dona equilibrio al sistema endocrino.
E’ inoltre indicato a coloro che hanno difficoltà ad assimilare il ferro.
Il diaspro è la pietra della stabilità, lo si può usare per ridurre l’insicurezza, timori, pensieri inquietanti, sensi di colpa. E’ anche un ottimo protettore dal pericolo di sentirsi troppo coinvolti emotivamente in relazioni con altre persone o cose che potrebbero nuocere.

scritto da su Collane, pietre, proprietà, significato delle gemme

La collana Taila che porta il nome di una delle fatine dell’amore, è formata da un filo di pietre in occhio di tigre tagliate a splitter intercalate a due agate gialle di forma ovale piatta, e da un ciondolo sempre in occhio di tigre tagliato a stella. La pietra occhio di tigre combina l’energia della Terra con quella del Sole, mantenendo forte il radicamento della persona che la usa, rivelandosi così anche un ottima pietra da meditazione.altAkpJuI9-WeIpxvpZ5p7LBYpFP1hPFGiS2POuzfM9l4_9

Migliora il coraggio e la tenacia, permettendo che questi attributi siamo sempre bilanciati con chiarezza mentale e una visione gioiosa.
Le proprietà dell’occhio di tigre vengono utilizzate anche per saper discernere la verità in ogni situazione, ed aiutare la comprensione della vita che si sta vivendo.
I benefici di questa pietra  possono contribuire a rallentare il flusso di energia attraverso il corpo, rendendo la gemma molto utile per malattie legate allo stress.
Ottima pietra l’occhio di tigre per artrite e le infiammazioni del tessuto osseo. Si dice sia utile nei casi di schizofrenia, vari disturbi mentali e l’ossessione. Dell’occhio di tigre è nota la reputazione di gemma meravigliosa per attrarre ricchezza materiale, (e per migliorare la stabilità necessaria per mantenere tale ricchezza), abbondanza, stimolare la crescita della energia Kundalini e quindi la vitalità personale.

Vediamo ora come l’Occhio di Tigre agisce sul livello fisico: attenua gli effetti dello stress sul sistema nervoso, regola il sistema immunitario. E’ utile in casi di ipereccitazione nervosa e per ridurre l’iperattività delle ghiandole surrenali, aiuta le funzionalità del fegato, della milza, degli organi digestivi e del colon.

 

Aumenta  anche la resistenza cardiaca. Ha proprietà antidolorifiche e calmanti, svolgendo azione protettiva su tutta la colonna vertebrale. 

 

Facebook